Probabilmente l'immagine più famoso della Val di Funes: la Chiesa di S. Maddalena e le vette delle Odle

La Chiesa di S. Maddalena

La chiesa dedicata a Santa Maddalena è una chiesa molto antica, situata in un luogo dove probabilmente fin dalla preistoria si propiziavano gli dei pagani con sacrifici. Del primo edificio, menzionato nelle cronache dell’anno 1394, rimane solamente il campanile.
 
L'attuale edificio del 1492 appartiene al periodo tardo-gotico, come dimostra la navata con volta a rete asimmetrica. L'interno della Chiesa è caratterizzato da elementi barocchi. L’altare mostra S. Maddalena, la patrona della chiesa in atteggiamento di contrizione, ai lati le sculture dei Santi Pietro, Giovanni Battista, Giovanni Evangelista e Girolamo. Notevoli sono i dipinti dell’artista ladino Johann M. Peskoller nella volta (barocca) del coro del 1928.
 
La cappella mortuaria nel cimitero, con il minuscolo altare del 17° secolo, ha un carattere decisamente antico.

Ogni tre anni i pellegrini maschi della Val Badia si riuniscono a S. Maddalena durante il loro pellegrinaggio verso l’ex vescovado di Sabiona.
Interno chiesa S. MaddalenaL'interno della chiesa di S. Maddalena è decorato con elementi e dipinti barocchi.

Orari di apertura

Aperta ogni giorno
La chiesa e il maso accanto formano insieme uno scenario unico.
teamblau