La chiesa parrocchiale che fu consacrata ai santi Pietro e Paolo è situata nel centro della valle.

La Chiesa Parrochiale di San Pietro

Consacrata ai Santi Pietro e Paolo

Già intorno al 1058 viene menzionata per la prima volta una chiesa di “Valnes”. Tracce di questa chiesa più antica si troverebbero sotto il pavimento dell’attuale chiesa classicistica, costruita più di duecento anni fa. È una delle chiese più imponenti della Diocesi di Bolzano-Bressanone. Un’iscrizione dorata sull'arco trionfale all'ingresso del coro sacerdotale annuncia con orgoglio che la chiesa è stata costruita dalla comunità dei fedeli.

L'attuale edificio della chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo è un vero e proprio capolavoro architettonico, progettato da Matthäus Wachter di Bolzano nel 1795.

L'interno è un ampio spazio luminoso, al quale gli affreschi della cupola (1798) del pittore tardo barocco Joseph Schöpf (1745-1822) conferiscono il massimo valore. Nel 1905 è stato ristrutturato completamente da J. M. Pescoller, donando all’interno originariamente classicistico un carattere più barocco.

L'altare maggiore in scagliola presenta ai suoi lati le statue dei Santi Pietro e Paolo. Il fonte battesimale romanico del 13° secolo proviene probabilmente dalla chiesa originaria.

Il campanile indipendente con la sua particolare forma è stata costruita intorno al 1897. Raggiunge 65 metri di altezza e ha uno scampanio armonioso di 6 campane, rinnovato nel 1990. L'imponente edificio è una guida al Cielo, ampiamente visibile ai fedeli.
La navata interna è in stile neoclassico ma si nota anche un'impronta barocca.

Orari di apertura

Aperta tutti i giorni
teamblau