Andesit Kerner

Vini pregiati

Freschi ed aromatici - i vini della Val di Funes

Nei vigneti tra Nave e Tiso, grazie alle giornate calde e le notti fresche, maturano diversi tipi di uva sui terreni minerali. Da secoli i viticoltori della zona si occupano della manutenzione dei vigneti su pendii in parte molto ripidi. Principalmente viene coltivata l’uva per i vini bianchi Sylvaner, Müller-Thurgau e Kerner.

ANDESIT è il Kerner, creato dal Museo Mineralogico di Tiso. L’uva proviene dai vigneti del Maso Fasserhof di Tiso, coltivata a 900 m di altitudine. Il terreno, di origine vulcanica, è composto di andesite, una roccia minerale, nella quale si sono formate anche i famosi Geodi di Tiso. Il vino che nasce in questa zona è molto fresco, fruttato con una delicata acidità e un alto contenuto di minerali. Il vino è disponibile presso il Museo Mineralogico di Tiso.

Il Müller Thurgau SASS RIGAIS è un altro vino bianco proveniente dalla stessa zona. L’uva viene raccolta a Mileins al Dörer e trasformata da Manni Nössing del Hoandlhof a Bressanone.

Proviene da Tiso anche il Müller Thurgau HUABER WEINGORT del Huber-Hof. È un vino bianco con una nota fiorita, un carattere deciso e un sapore asciutto e aromatico. L'uva proviene da Tiso e il prodotto finale viene imbottigliato da Alois Lageder a Magrè sulla Strada del Vino.
Viticoltura a Nave
teamblau